Alla scoperta dei conti demo per il forex

aprire un conto demo forex

L’errore che un aspirante trader è solito compiere è strettamente connesso alla sua impazienza. Già, perchè in realtà il forex è un mondo che richiede parecchio studio e quindi un certo dispendio di energie e di tempo, un sacrificio, questo, che in molti non sono disposti a compiere. Chi si avvicina all’arte del trading online infatti, nella gran parte dei casi è mosso dall’irrefrenabile voglia di guadagnare e di farlo nel più breve tempo possibile: pensare anche solo di dover “sprecare” molte ore e diverse giornate nello studio, nell’approfondimento e nell’analisi è per questa tipologia di utente una vera e propria assurdità.

Ma alla lunga tutti i nodi verranno al pettine. E’ inevitabile. Perchè se un utente decide di investie sin da subito del denaro vero vuol dire che non ha appreso gli innumerevoli rischi che sono parte di questo settore tanto quanto lo sono i potenziali guadagni, ma sta anche a rappresentare l’informazione distorta che viene data dai media e dalle pubblicità ogni qualvolta si tenta di sponsorizare le “bellezze” del fare trading online.

L’importanza di iniziare con un conto Demo

Il rischio di investire sin da subito del denaro reale sta nel fatto che l’utente inesperto non ha la padronanza delle nozioni, delle tecniche, delle strategie e degli strumenti che sono parte del forex: e questa condizione non può non tradursi in un accumulo quasi tragico di investimenti andati a male, di previsioni rivelatesi scorrette e di un’amara delusione che finirà con il leggersi nell’immediato sul volto dell’utente stesso.

Per questo motivo il consiglio che ci sentiamo di dare a chiunque sia interessato a muovere i primi passi nelle opzioni binarie è quello di aprire un conto forex che dia modo di operare sui mercati finanziari in condizioni perfettamente realistiche, ma che al contempo tuteli il capitale proprio dell’utente. E’ il caso del forex demo account, uno strumento molto apprezzato da parte di quanti vogliono accumulare un po’ di sana esperienza senza correre il rischio di mettere alla gogna del denaro vero.

Prima di aprire un conto Demo, però, è buona norma scegliere il broker al quale desideriamo affidare le nostre finanze ma anche la nostra avventura nel trading. Perchè per quanto sia vero che un profilo di questo tipo non ci farà operare con del denaro reale, è anche vero che però, dopo una prima fase in cui si opera col conto fasullo, prima o poi dovrà avvenire il passaggio al conto reale e di conseguenza ci ritroveremo a sottostare alle condizioni dettate dal broker.

A questo proposito consigliamo di visitare http://www.mercati24.com/conto-demo-forex, un portale che offre una gran bella panoramica sulle principali piattaforme di brokeraggio regolamentate che operano in Italia e che, tra le altre cose, garantiscono la possibilità di fare palestra con un conto Demo.

Come funziona un conto Demo

Ma esattamente come funziona un account di questo genere? In maniera praticamente identica a come funzionerebbe un profilo reale: ci si rivolge al broker che riteniamo essere più confacente alle nostre esigenze, controlliamo che dia modo agli utenti di aprire un conto demo forex illimitato (poichè non è affatto scontato che tutte le piattaforme forniscano questo genere di servizio) e molto semplicemente procediamo all’iscrizione.

Effettuata questa procedura ci ritroviamo con un conto il cui saldo può variare di caso in caso, ma che in ogni caso offre un capitale di investimento che è tale solo sul computer ma che in termini reali non esiste mica. L’utente può quindi iniziare a leggere le notizie, ad analizzare i grafici e ad elaborarsi le sue strategie e, quando si ritiene pronto, iniziare ad effettuare i suoi primi investimenti con le stesse identiche condizioni che rinvenirebbe con un conto reale alla mano.