Iq Option prelievo: come fare?

Il prelievo dei profitti ottenuti è degli argomenti di maggior interesse per qualsiasi trader. Naturalmente, diamo per scontato che stiamo parlando di conti di trading aperti presso broker regolamentati. Gli intermediari più apprezzati offrono diverse modalità di prelievo, con l’obiettivo di accontentare tutta la clientela. Dal momento che Iq Option è, praticamente, il broker di opzioni binarie più utilizzato del web, voglio spiegarti brevemente tutta la parte che riguarda i pagamenti. Per maggiori dettagli, ti consiglio di visitare il sito iqoptionrecensione.com dove potrai trovare tutte le informazioni di tuo interesse su Iq Option prelievo, deposito e molto altro, riguardo la piattaforma.

Prelievo con carta e altre modalità di pagamento

Innanzitutto, una buona notizia. Iq Option non applica alcuna commissione aggiuntiva né ai depositi né ai prelievi eseguiti dai clienti. Tranne nel caso del bonifico bancario.

Premesso questo, vediamo le modalità di pagamento accettate dal broker. Oltre al bonifico, potrai depositare e prelevare i tuoi fondi tramite carta di credito (Visa, Master Card, Maestro e China UnionPay), Neteller, Skrill, WenMoney, PayPal, e alcuni altri circuiti in base al Paese di provenienza dell’utente. Come ad esempio iDeal per l’Olanda.

La prassi per richiedere un prelievo è molto semplice. Dovrai recarti sulla Home Page di Iq Option e accedere al sito inserendo le tue credenziali. Dopodiché, tra le opzioni disponibili, clicca Preleva Fondi. Quindi, seleziona il sistema di pagamento desiderato e segui le linee guida.

Alcune piccoli precisazioni. Per le carte di credito, è stata recentemente implementata l’elaborazione del prelievo immediato. Pertanto, non sarà più necessario attendere i vecchi tre giorni lavorativi per ricevere l’accredito.

Altra cosa importante: tra le condizioni di utilizzo del broker è previsto l’obbligo di richiesta prelievo con la stessa modalità utilizzata per il deposito dei fondi.

Iq Option ha raggiunto la sua fama anche grazie agli alti standard seguiti in termini di qualità e sicurezza. Pertanto, qualsiasi operazione che implichi l’utilizzo dei tuoi dati personali, è protetta da sistemi altamente tecnologici. Insomma, puoi stare sicuro sotto tutti i punti di vista.

Trattandosi poi di un broker regolamentato, la gestione dei conti dei clienti viene eseguita in modo separato rispetto alla gestione del conto societario. In questo modo, anche se il broker dovesse fallire, nessuno potrà toccare i tuoi fondi.

E’ importante capire bene come funziona il trading online, anche dal punto di vista burocratico. La consapevolezza è la prima qualità di un trader di successo! Quindi, prima informati e poi agisci!

Lascia un commento