Costruire un sito: muovere i primi passi nel mondo dell’informatica

Se non hai esperienza di programmazione e tantomeno di design, costruire un sito potrebbe sembrarti un’impresa ardua. Ovviamente, se il tuo progetto è grande o complesso avrai bisogno certamente di più impegno, maggiori conoscenze tecniche per portarlo avanti, e contestualmente anche dell’aiuto di un professionista. Se invece i livelli che vuoi raggiungere non sono poi così alti, grazie ai tantissimi strumenti che oggi offre il mondo dell’informatica, potrai essere in grado di realizzare la tua pagina web completamente da solo.

Costruire un sito: cos’è un Web Hosting?

Il Web Hosting, detto all’italiana, non è altro che lo spazio web che il tuo sito andrà ad occupare. Potresti anche essere in grado di costruire un sito completamente da solo sul tuo pc, ma affinché anche gli altri possano vederlo e navigare tra le tue pagine web, sarà necessario che tu ti rivolga ad un Hosting Provider, ovvero una piattaforma che materialmente ti “affitterà” o “venderà” uno spazio su internet.

Le piattaforme di Web Hosting, a livello generale, propongono due tipi di offerte: una gratuita e l’altra a pagamento. Se le tue ambizioni sono basse, molto probabilmente per te scegliere una o l’altra offerta non farà molta differenza, esclusa la parte economica. Tuttavia, uno spazio gratuito ha dei grossi limiti, a partire dalla sua “grandezza”. Ciò significa che potrai caricare i tuoi contenuti solo entro una certa misura, ma anche che la tua pagina web non potrà ospitare più di un tot di annunci pubblicitari a settimana, restringendo quindi anche le tue possibilità di guadagno.

Pianificare la realizzazione di un portale web: i punti chiave

Sono principalmente tre gli elementi sui quali dovrai concentrarti quando inizi a costruire un sito: il tipo di sito di cui necessiti, il design che vuoi dare al tuo sito, i contenuti.

Per quanto riguarda il primo aspetto, posso dirti subito che si tratta di un fattore fondamentale che influenzerà gli altri due, quindi è d’obbligo che tu dedichi molta attenzione a questa parte del lavoro. Fondamentalmente, dovrai individuare la categoria nella quale rientra il tuo sito: è portale di news? Sarà un negozio online? Si tratta del sito della tua azienda? Ogni tipologia ha un obiettivo leggermente diverso ed è necessario che tu sappia individuare il tuo.

Design e contenuti saranno poi i mezzi attraverso i quali tenterai di raggiungere il tuo obiettivo, dando al sito la funzionalità e la qualità che più si adattano alla categoria del tuo progetto

Lascia un commento