Come modificare lo sfondo del PC Windows

Modificare losfondo del proprio PC Windows è un’operazione molto semplice, che si pratica in pochissimi clic. La motivazione che ci porta ad effettuare questo tipo di modifica è spesso la possibilità di usufruire di tantissimi sfondi PC, alcuni dei quali sono fotografie scattate in momenti particolarmente importanti della nostra vita.

Come cambiare lo sfondo

In Windows 10 le operazioni di personalizzazione dello sfondo del desktop iniziano cliccando sul pulsante start; si cerca impostazioni e poi personalizzazione schermo. Si ottiene così un menu che contiene tutte le diverse opzioni di modifica che si possono apportare sul desktop del computer. Per chi ha ancora Windows 8 tale pagina è accessibile cliccando semplicemente sul desktop con il tasto destro del mouse, si ottiene così un menu a tendina, sul fondo del quale è presente la voce personalizza lo schermo. La pagina risultante permette di cambiare l’immagine di sfondo, ma anche di modificare i colori di tutte le barre, le icone del puntatore del mouse e anche di creare dei temi personalizzati. In questo modo sarà possibile modificare l’intera impostazione con un solo clic, tornando alla precedente o ad un’altra tra quelle disponibili.

La scelta dell’immagine

Che immagine posizionare sul desktop? La risposta dipende da una serie di fattori tra cui l’utilizzo che si fa del dispositivo, così come i gusti personali. Molte persone mettono sul desktop un’immagine evocativa, ad esempio uno scatto delle vacanze al mare, o il volto di una persona cara. Questo tipo di desktop può essere interessante a casa, mentre in ufficio si tende a preferire delle immagini più anonime, in modo da dare di sé un’immagine più professionale. Volendo però si possono utilizzare queste opzioni anche in ufficio, anche perché all’accensione del computer per lavoro si otterrà un’immagine che ci ricorda un momento o una persona che ci rende felici, in modo da cominciare la giornata al meglio.

La qualità delle immagini

Indipendentemente dal tipo di immagine che si intende posizionare sul desktop del proprio computer, è importante che si tratti di un file ad alta definizione, e di uno scatto ben riuscito. Questo perché vedremo la scena in tutti i suoi particolari, spesso ingrandita a causa delle dimensioni del monitor. Immagini a bassa definizione in queste situazioni appaiono sgranate e poco gradevoli, cosa che ne peggiora ulteriormente la qualità. Volendo è anche possibile apportare delle modifiche, utilizzando un qualsiasi programma di fotoritocco.

Lascia un commento