estratto di garcinia cambogia

Garcinia Cambogia: cos’è? Dove si compra?

Si sente sempre più spesso parlare di Garcinia Cambogia e molto spesso è osannata come la pianta ideale al dimagrimento. Eppure se si prova a porre a qualcuno la domanda “la Garcinia Cambogia cos’è?” difficilmente qualcuno saprà dare una risposta. Per ovviare questo problema si è pensato di creare quest’ articolo, come una sorta di foglietto illustrativo che non solo spiega la Garcina Cambogia cos’è ma anche dove si può acquistare.

Garcinia Cambogia: definizione, proprietà, benefici ed impieghi di utilizzo.

La Garcinia Cambogia è il nome del frutto di una pianta subtropicale che presenta una somatica molto simile a una piccola zucca con una buccia dall’intensa colorazione che varia dall’energico verde lime ad un acceso giallo limone.  Solitamente si tende ad attribuire a questa pianta una proprietà dimagrante, semplicemente perché la sua assunzione favorisce la fisiologica e regolare attività intestinale, che quando manca causa stipsi che genera a sua volta la sensazione di pesantezza e gonfiore, mentre in caso contrario, causa la dissenteria che porta a stanchezza e spossatezza oltre all’ingente perdita di sali minerali. C’è da aggiungere che è stato riscontrato che in alcuni soggetti l’assunzione di Garcinia Cambogia favorisce la riduzione del senso di fame oltre che dimezzare l’assorbimento dei carboidrati. Quando poi, tra le migliori proprietà benefiche della Garcinia Cambogia c’è il rafforzamento del sistema immunitario, senza dimenticare l’azione antivirale e antibatterica e la regolarizzazione dei livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, fungendo come una sorta di prevenzione all’insorgenza di affezioni a livello del sistema cardio-circolatorio, tra cui, in primis ictus ed infarto.

Per beneficiare di tutte le suddette proprietà è necessario assumere la Garcinia Cambogia, sia sotto forma di tisana che in compresse predosate . Entrambe le forme di commercializzazione sono facilmente acquistabili in farmacia o in un’erboristeria. Prima di pensare di consumare questo esotico frutto “miracoloso” è sempre necessario consultare il proprio medico. 

Lascia un commento