arredare novita

Quali sono le tendenze attuali dell’arredamento?

Le nuove tendenze di design, che dettano un po’ “legge” su come arredare una casa nel 2015, sono denotate da creatività e sperimentazione. Molto trendy, gli accostamenti fra stili diversi, quello tradizionale al contemporaneo, l’etnico al retrò, il sofisticato al rustico, il raffinato a quello estremamente grezzo! Insomma tutto fa brodo e dà vita a tante soluzioni infinite e a risultati interessanti per creare una propria identità della casa e dei suoi tanti “volti”.


Si affaccia un po’ più convinto il design industriale con elementi tipici della fabbrica. I materiali sono semplici e robusti in contrasto con i dettagli alla moda e accostamenti a design più tradizionali.

I colori di moda sono nero, marrone e grigio nelle varie sfumature, spesso accostati al giallo, al verde, al rosa, viola e blu nelle loro diverse tonalità.

Volendo fare degli esempi pratici: nella zona giorno dove regnano dei colori neutri possiamo inserire mobili dal color nero e accostare elementi esotici come fantasie leopardate e ancora dettagli colorati in tonalità rosso, verde e blu per oggetti vari, come cuscini, vasi etc…

Fiori e quadri alle pareti danno un’ulteriore vivacità alla stanza.

Ambiente unico per ingresso, soggiorno e cucina, con la possibilità di inserire una parete a metà per separare la zona living dalla cucina, senza però chiuderla.

Il colore bianco per i muri della zona living esaltano la luminosità che questo ambiente deve possedere, mentre per i tessuti – tende e divano e gli arredi – possiamo scegliere un “legno” chiaro. Per la cucina possiamo invece sbizzarrirci e dare tocchi di colore giallo e blu qui e lì a ravvivare i vani.

Per la zona studio – lavoro in casa, via alla creatività con scaffali componibili, contenitori bizzarri e comodi, poltrone dal design particolare, sedie da scrivania in colori vivaci, tutti particolari che rendono piacevole lavorare o studiare in questo spazio. Una lavagna che occupi tutta la parete….


Il contrasto dei colori e dei toni è un’altra caratteristica dell’arredamento tipico attuale: nella zona notte, ad esempio, il bianco delle pareti e del pavimento spezzato dal viola di una parete di fondo, colore che viene poi utilizzato anche per i tessuti del letto e dei cuscini.

Gli oggetti e i complementi d’arredo che prendono spunto da culture varie, esotiche… Via allora a lampadari, vasi e dipinti d’arte orientali per arricchire di gusto un ambiente seppure piccolo.

Gli arredi di sapore orientale, accompagnati a mobili di design classico e moderno, sono estremamente di tendenza. Per dare una maggiore luminosità agli ambienti possiamo accostare elementi in vetro oppure toni accessi in blu in una sala dove vi sia predominanza di colori neutri.


Ricordate: senza tempo, i fiori sono capaci di rendere un ambiente sempre vivace e allegro.

Il finto “usato” o meglio il gusto vintage torna inesorabile a dettare la moda in fatto di arredamento. Perfino il bagno può divenire una stanza decorata in stile vintage, con mobili di legno dipinti di bianco, con pizzi e specchio incorniciato da un “bordo” dorato. E anche in un bagno piccolo questo dettaglio farà una grande differenza!


Il design degli ultimi tempi tende a portare all’interno elementi da esterno come arredi da terrazzo, pietre, giardino, fontane, statue, perfino alberelli. Possiamo prevedere del ‘verde’ nel bagno, guarda caso magari proprio attorno alla vasca da bagno per avere l’impressione di essere in un giardino con una fontana…con acqua tiepida!

Viaggi e natura, dunque, le parole chiave di questo mix di “grezzo” e sofisticato gusto esotico.


La casa di un single che ama ricevere gli amici? Sembra molto diffusa la tendenza a non incasinarsi più di tanto oggigiorno e allora vediamo cosa detta la moda per l’arredamento della casa di un eventuale single incallita/o.

Bianco e beige, i toni preferiti per un ambiente che risulti giovane, spensierato, leggero, sobrio ma a ravviare qui e lì, colori vivaci, dal lampadario multicolor alle foto giganti appese alle pareti.

E l’arredamento per il loft, così tanto popolare come soluzione abitativa di tendenza? Una commistione di stile rustico e stile industriale per un loft che gioca col contrasto del bianco e del nero e brillante metallo…a spezzare un rosso acceso per i soprammobili, i fiori e… qualche oggetto lasciato alla rinfusa qui e lì!

I contrasti sono la keyword delle tendenze attuali dell’arredamento: etnico e moderno insieme, dettagli chic racchiusi in uno stile gitano, sperimentazioni e accostamenti bizzarri per case alla moda. Ogni casa deve avere una sua personalità, con arredi e oggetti classici o moderni, nuovi o usati, e tutto commisto per dare una sensazione atemporale e cosmopolita.

Lascia un commento