valute più scambiate nel forex

Quali sono le valute più scambiate?

Nel mondo del Forex ogni giorno vengono vendute, comprate e scambiate coppie di valute monetarie. Ogni valuta riflette ciò che accade nel proprio Paese a livello economico e il suo valore, in crescita o in ribasso, rappresenta un po’ l’andamento dell’economia in generale di quella nazione. Scommettere sull’aumento di valore di una valuta consiste quindi nello scommettere che l’economia di quel Paese è in sviluppo.

Capire come funziona il mercato delle valute è di fondamentale importanza per poter speculare nel mercato Forex. I trader Forex possono operare solo su coppie di valute; ciò vuol dire che non si possono vendere o acquistare solo dollari, ad esempio, ma bisogna acquistare dollari mentre si vende un’altra valuta, o viceversa.

Le valute maggiori nel mercato Forex

Ci sono delle valute che vengono scambiate molto più frequentemente rispetto ad altre e queste vengono chiamate valute maggiori, o majors. Circa il 90% degli scambi effettuati nel mercato Forex coinvolgono il dollaro americano, rappresentato con la sigla di tre lettere USD (dove “US” indica gli Stati Uniti e “D” il dollaro); si può quindi affermare che il sistema di scambi del mercato Forex è un mercato dollaro-centrico. Questo perché il dollaro è la valuta più usata per l’acquisto di materie prime importanti e la moneta adottata da più Paesi. Tra le altre valute maggiori infatti abbiamo anche il dollaro canadese (CAD) ,il dollaro australiano (AUD) e il dollaro neozelandese (NZD); altre valute major sono poi l’euro (EUR), lo yen giapponese (JPY), la sterlina inglese (GBP) e il franco svizzero (CHF).

Le coppie di valute maggiori nel mercato Forex

Ma, come vi abbiamo ricordato, nel mercato Forex si può operare solo con coppie di valute. Le coppie di valute che coinvolgono il dollaro americano, si chiamano coppie majors e sono: euro/dollaro americano (EUR/USD) , dollaro americano/yen giapponese (USD/JPY), sterlina inglese/dollaro americano (GBP/USD), dollaro americano/dollaro canadese (USD/CAD), dollaro americano/ franco svizzero (USD/CHF) e dollaro australiano/ dollaro americano (AUD/USD).

La maggior parte dei trader Forex preferisce operare con queste coppie di valute, poiché coinvolgono le valute più quotate e quindi più analizzate. Delle valute major infatti esistono più grafici e più studi, per cui è più semplice fare un pronostico sull’andamento del loro valore. Se non siete trader esperti, vi consigliamo quindi di operare con le coppie di valute majors e di acquistarle (andare long) se pensate che il valore della prima valuta (valuta base) sia in rialzo mentre quello della seconda valuta (valuta quotata) sia in ribasso o di venderle (andare short) se pensate che il valore della valuta base sia in ribasso e il valore della valuta quotata sia in rialzo.

In questo consiste in pratica la speculazione nel mercato Forex: comprare e vendere coppie di valute, basandosi sul tasso di cambio, ovvero sul valore di una valuta monetaria rispetto a quello di un’altra valuta, ipotizzandosi così come sarà di lì a breve l’andamento dell’economia di un Paese.

Lascia un commento